About me

La mia foto

Cristina, 26 anni, provo a fare la makeup artist, adoro il trucco in tutte le sue forme.. per il resto, sono una ragazza solare, sincera e alla ricerca della felicità!

venerdì 13 dicembre 2013

Guida ai prodotti per la Cura e il Disegno delle Sopracciglia

Ciao ragazze!
eccomi con il post correlato a questo video!

Allora ci tenevo a parlarvi delle sopracciglia.. io, come sapete le ho tatuate e ne ho parlato Qui
Avendovi raccontato la mia esperienza, non mi soffermerò più di tanto su questo, ma vi voglio parlare del dopo, e consigliare anche a chi ha le sue sopracciglia un metodo per sistermarle e per tenerle in ordine!
Io ho il grosso problema che la mia pelle mi mangia tanto i pigmenti utilizzati per i tatuaggi estetici, quindi avendole sempre molto chiare (anche dopo averle ribattute e aver perso le crosticine), sin da subito ho iniziato a cercare prodotti per disegnarle e tenerle in ordine... devo dire che ne ho provate davvero di tutti i colori eheheheh
Come primo prodotto ho usato la matita di Kiko la Precision Eyebrow Pencil, matita davvero orribile! mina un po' dura e dal colore terrificante... la più scura, indicata per le more è grigia! o.O

Poi ho usato il Brow Marker sempre di Kiko, un pennarello waterproof e no transfer.. credevo di aver trovato il prodotto che facesse al caso mio, ma è un po' problematico: bisogna usarlo prima di applicare il findotinta perchè altrimenti non colora per un po', bisogna tenerlo a testa in giù perchè così il colore esce subito e non è proprio proprio no transfer... di buono posso dire che cmq dura a lungo (l'ho usato per oltre un anno) e dà un buon effetto se combinato con prodotti in polvere..
In effetti questo "pennarello" per un bel po' l'ho abbinato alquesto video prodotto di cui vi parlo ora.. si tratta del duo per sopracciglia della Essence (Eyebrow Stylist Set)..  che mi è piaciuto per un po' ma ha bisogno di essere fissato con un prodotto in gel (ho provato anche questa versione) ma per l'estate non l'ho trovata il massimo, visto quanto si suda... Mi piace molto il fatto che all'interno contenga anche un set di tre stencil per aiutarsi nel disegno delle sopracciglia stesse, anche per chi vuole solo sistemare la forma delle sopracciglia naturali.




Poi, l'anno scorso, approfittando dei saldi natalizi di Sephora, ho voluto provare l'Aqua Brow di Mufe, credevo, dopo aver letto la sua recensione, di aver trovato finalmente la soluzione miracolosa per le mie sopracciglia sbiadite, ma anche in questo caso avevo toppato, e oserei dire di brutto anche, visto i soldi spesi (attorno ai 20€) e la terribile resa..
Si tratta di un prodotto cremoso, viene descritto come waterproof e lo trovate all'interno di un tubicino.. partiamo dalle colorazioni.. non le ho viste tutte ma non sono riuscita a trovare un colore che fosse il giusto compromesso tra il colore nero dei miei capelli e tra il colore leggermente più chiaro che volevo dare alle sopracciglia.. ho preso sotto consiglio della commessa (stendiamo un velo pietoso sui consigli delle commesse Sephora) la tonalità 40, la più scura.. effettivamente il colore è molto, troppo scuro.. mi appesantisce tantissimo il viso... e in quanto a resa, poi meglio non parlarne.. -.- guai a toccarvi la faccia! vi si spalmerà in fronte in men che non si dica... delusioneeeeeeee!!!

Nella foto potete vedere come il viso si appesantisca!


Poi è stata la volta di un prodotto specifico di Mac, si tratta di un fluidline, per chi non lo sapesse o conosce poco la Mac, sono degli eyeliner in gel, era una collezione limitata specifica per sopracciglia,che ne prevedeva varie tonalità; io ho scelto la più scura, la Deep Dark Brunette.
Questo prodottino mi è piaciuto e mi piace molto e lo uso ancora a patto di avere tempo, perchè dovendo lavorare con il pennellino, ci vuole tempo appunto, e precisione.. quindi per tutte le mattine magari, non è l'ideale... :)




L'ho applicato nella foto!


A luglio infine, ho trovato la pace eheheh :p
Sono andata da Mac e ho chiesto un'alternativa valida e sbrigativa per tutti i giorni!
Utilizzo tre prodotti: una matita per sopracciglia (Stud), un ombretto (Espresso) e del correttore per rifinire (Select Cover Up).




Di tutti i metodi veramente questo è quello migliore! Resistente, facile e adatto a tutte anche a chi le sopracciglia, a differenza mia le ha! :)


Questo è il risultato!
Spero che questa guida ai prodotti per sopracciglia vi sia servita! Per l'applicazione guardate il video! :)
Ciaoooo

martedì 19 novembre 2013

Palette componibili Kiko (Click System) Review

Ciao belle!
Eccomi con un nuovo post correlato al mio ultimo video su Youtube; vi recensisco le nuove palette componibili di Kiko (Click System).
Come dico nel video, non sono al 100% soddisfatta di questi nuovi ombretti..
 
Io ho acquistato una palette da 3 ombretti, al costo di 3.90€, due ombretti dalla texture satinata e uno matte. Sono rispettivamente il 233 (mogano perlato), il 270 (verde felce perlato) e il 239 (grigio tortora matte).
Tra parentesi vi ho messo la descrizione dei colori attribuita dal sito Kiko.


Questi sono gli swatches, fatti fuori in giardino, purtroppo c'è brutto tempo e non riesco a fare foto migliori!

Cercherò di schematizzare i punti di forza e i punti deboli di questi nuovi ombretti.

PRO:
- Vasta scelta di colorazioni (96 ombretti divisi in finish satinati/perlati e matte; 12 sparkle, ovvero glitterati).
- Scegliere gli ombretti che più ci piacciono, componendo una palette personalizzata.
- Buona pigmentazione.
- Possibilità di essere usati asciutti/ bagnati.

CONTRO:
- Costo se si rapporta la qualità/prezzo (4.90 € per le cialde normali, e addirittura 6.90€ per quelli sparkle )
- Impossibilità di inserire all'interno delle palette click system gli ombretti mono della linea base depottati.
- Le cialdine non hanno una calamita al di sotto che consente un fissaggio più forte alla palette.
- Le luci dei negozi Kiko sfalsano le colorazioni rendendole leggermente più scure.

NI:
- Ombretti troppo sfumabili, meglio applicarli con le dita per una scrivenza maggiore, con l'utilizzo di pennelli i colori perdono d'intensità.
- Durata buona solo se si usa un buon primer.


Fatemi sapere la vostra!
Un bacione e alla prossima!




DISCLAIMER:
*Tutte le opinioni sui prodotti di cui parlo sono sincere! Non sono stata pagata in nessun modo per parlare di questi prodotti o per farne pubblicità.
I prodotti citati in questo video sono stati acquistati da me.

lunedì 11 novembre 2013

Outfit & Makeup Cerimonia di laurea

Ciao tesorine!
Con oggi ho deciso di creare un post correlato per ogni video che pubblico!
Quindi eccoci qua a parlare dell'outfit e del makeup che ho pensato per la cerimonia di laurea di una mia cara amica!
Per quanto riguarda l'outfit, ho scelto un vestito che fa parte della nuova collezione di H&M, nero "a macchie" bianche; costo 24.95 €. E' fatto di un tessuto molto leggero, sembra quasi raso.. fortunatamente nella mia città non fa ancora così freddo, quindi sopra ho solo indossato una giacchetta di pelle, se le temperature fossero state più basse, avrei sicuramente messo una giacca nera sopra..
La cosa che amo di questo vestito è che ha una fascia elastica in corrispondenza della vita.. questo permette anche a chi ha un fisico rotondetto come il mio, di ovviare un po' il problema!


 

Per le calze ho scelto delle calze nere coprenti. Tezenis € 2.90


Per le scarpe ho optato per delle francesine nere con particolari in grigio. Acquistate al Globo, non ricordo il prezzo.

 Per gli accessori ho puntato sull'oro, con una  collana con cuoricino e bracciale dorato (regali Stanhome).




Gli orecchini li ho scelti sbrilluccicosi :) Li ho presi in Sicilia l'anno scorsi per pochi euro.



 Per quanto riguarda il makeup, ho realizzato un trucco davvero semplice!
Per il viso:
Fondotinta: Matchmaster 2.0 di Mac
Correttore: Prolongwear concealer in NC25
Cipria: Essential Makeup
Terra: 03 di Kiko
Blush: Melba di Mac
Illuminante: Dazzling Highlighter nr 02 di Kiko

Per gli occhi:
Blacktrack eyeliner di Mac.
Matita nera Feline, Mac. (fissata con un po' di ombretto nero).
Mascara: Wonder Perfect di Clarins.

Per le sopracciglia:
Matita Stud di Mac + Espresso (ombretto) di Mac.

Per le labbra:
Relentlessly Red di Mac (retro matte).



Acconciatura:
Ho realizzato dei torciglioni progressivi partendo dall'attaccatura dei capelli, ho portato i torciglioni fino alla parte dietro e ho fissato il tutto con delle forcine.

Spero vi sia piaciuto il look nel complesso! 
Un bacione!
Cristina <3

lunedì 28 ottobre 2013

I MIEI 5 PROFUMI PREFERITI!

Ciao bellezze!
Una cosa di cui non vi ho mai parlato sul blog, sono i profumi!
Oggi ho deciso di parlarvi dei miei 5 profumi preferiti! Questa lista non è "definitiva", a volte mi piace cambiare e sperimentare, e in base alla giornata decido quello che mi piace di più ihihih

5) Al momento l'ultimo della classifica è: Valentina di Valentino.
E' uscito a dicembre dello scorso anno. Me lo hanno fatto provare in profumeria appena uscito e me ne sono innamorata! Due giorni dopo sono andata a comprarlo e ho contagiato persino la nonna (una vera maniaca dei profumi!), che mi ha fatto correre in profumeria a prenderlo anche a lei.
E' un profumo particolare, qualcosa di mai sentito prima!
"Nel bouquet di Valentina accordi fioriti orientali si intrecciano con il carattere italiano, rivelando una fragranza inaspettata. Il Bergamotto di Calabria è un inno all’esuberanza, ravvivato dall’insolenza del Tartufo d’Alba. Nel cuore un’esplosione di fiori bianchi celebra una bellezza radiosa, che lascia poi una scia seducente grazie alla nobiltà del Legno di cedro e alla sensualità dell’Ambra."

4) Light Clouds di Moschino
Perfetto per la stagione estiva! Ha un profumo fantastico! 
"Un profumo allegro e spensierato, come il cielo in primavera, come una passeggiata tra i fiori appena sbocciati.
Un profumo irresistibile, fresco e delicato, intenso come le emozioni, entusiasmante come un giorno d'estate, leggero come una nuvola.
Un cuore fiorito femminile e romantico, con un carattere avvolgente. Per vivere la realtà come un dolce sogno."

3) Chip and Chic Moschino
Questo è stato il mio primo vero profumo da "donna"... l'ho amato alla follia! Non so quanti ne ho comprati nella mia vita! E' un profumo avvolgente e persistente, che preferisco d'inverno!
"Un soffio frizzante, vivace e gioioso, trasportato in una fresca e trasparente atmosfera.
Un magico bouquet fiorito dal cuore luminoso, avvolto da un fondo caldo, dolce e sensuale."

2) Acqua di profumo Frutto della Passione di Erbolario.


E' un profumo che mi inebria.. lo amo perdutamente!!
"Sarà la passione di ogni donna: un bouquet di accordi fioriti e affascinanti, che si intrecciano con le note fruttate di un carattere più aromatico e seducente. A completare questo sentore così esotico, un aroma legnoso e caldo. Ecco una autentica, elegante dichiarazione di femminilità!"

1) Al primo posto ci metto lui, il mio grande amore da parecchio tempo! Ne provo, ne uso, ne amo ma poi torno sempre e solo da lui: Ange ou Demon di Givenchy (eau de parfum rigorosamente!)
Dal nome stesso potete capire che è un profumo fatto di contrasti, ha una nota dolce e delicata e una nota seducente, avvolgente e ammaliante.
E' inebriante.. perfetto per ogni stagione!
Come dicevo prima, io uso l'eau de parfum perchè l'eau de toilette lo trovo troppo intenso.


Ad ogni modo stilare una classifica non è semplice! Me ne piacciono davvero tantissimi (il Parisienne di YSL, il Cinèma sempre di YSL, Alien di Thierry Mugler, l'Ipnotic Poison di Dior.....)

E voi? Che profumi amate? 
Alla prossima!
Cri

venerdì 4 ottobre 2013

Come effettuare una completa pulizia del viso a casa con Kiotis!

Buongiorno bellezze!
Dopo tanto tempo eccomi di ritorno su questo spazio!
Come sapete, oltre a proporvi le recensioni dei prodotti che acquisto e che a volte mi inviano le aziende, vi parlo delle mie esperienze; ed oggi è uno di quei giorni! :D
Ieri sono andata a casa di una mia amica che è un'incaricata Stanhome.. lei si occupa principalmente dei prodotti casa, ma se si va a sfogliare un loro catalogo, si trova a metà proprio, una sezione dedicata alla bellezza e al make up, argomenti che, come sapete attirano da sempre la mia attenzione! I prodotti non sono sempre a marchio Stanhome ma a marchio Kiotis Paris.
Questo marchio è stato fondato dal figlio di Yves Rocher, e basa il suo punto di forza sull'uso di oli essenziali puri al 100%, ed è per questo che molto incuriosita da questa cosa, dopo che la mia amica Katia mi ha invitato a casa sua per una pulizia del viso gratuita,con un'altra incaricata, ho accettato.
Mi è stato proposto un Atelier dove grazie alla pulizia del viso, avrei conosciuto i loro prodotti, che a me sinceramente prima di ieri erano del tutto sconosciuti!
L'Atelier si presentava così:

Come potete vedere, c'è una tovaglia, gli specchi (due perchè la pulizia viso l'ha fatta anche Katia), ciotoline, clinex, e cosa più importante i prodotti!
Ora vi spiegherò i passi che abbiamo eseguito per una pulizia del viso completa! :D
Io e Katia non abbiamo sempre usato gli stessi prodotti, avendo due tipologie di pelle differenti.
Io ho usato come primo prodotto questo struccante occhi alla camomilla, visto che ero senza trucco. 


Mentre la mia amica, avendo un po' di mascara, ha usato uno struccante bifasico con estratti di malva e fiordaliso.

Poi io ho applicato un gel struccante per pelli miste agli oli essenziali di palmarosa e pelargonio, l'ho applicato facendo dei movimenti circolari e rigorosamente con le mani! Cosa che ho trovato davvero nuova, visto che ho sempre usato il dischetto di silicone di Sephora! Ma Silvia, l'incaricata, ci ha spiegato che la detersione migliore è quella che viene fatta con le mani, sia perchè le dita riscaldano un po' il prodotto facendolo agire meglio, sia perchè con le dita si può raggiungere qualunque punto del viso, che magari con una spugnetta o un dischetto, non si toccherebbe.

Katia invece ha usato un gel struccante per pelli grasse agli oli essenziali di agrumi con effetto purificante e astringente.


Poi è stata la volta del gommage ali oli essenziali di copaiba, palmarosa e pelargonio, ovvero lo scrub, in questo caso uguale per tutte e due.
L'importante quando si fa lo scrub è iniziare a massaggiare il viso con movimenti circolari dal centro per poi estendere l'operazione verso l'esterno; insistendo maggiormente nei punti dove si hanno più impurità, naso e mento nel mio caso.
Essendo uno scrub, la texture della crema, non è liscia ma granulare; sono proprio questi granuli che permettono una pulizia a fondo eliminando le cellule morte, attivando la micro circolazione e dando un'aspetto più luminoso alla pelle. 
La pulizia del viso è un momento di relax, quindi prendiamoci tutto il tempo che ci serve! Pertanto il viso va massaggiato fino a che non sentiamo più le particelle esfolianti, senza troppa fretta. :D
Di non meno rilievo è la frequenza con la quale effettuare il gommage: una volta a settimana per chi ha pelli miste/secche e due volte a settimana per chi ha la pelle grassa.



Poi è arrivato il momento della maschera agli oli essenziali di mirto, palmarosa e pelargonio! Anche in questo caso abbiamo usato tutte e due lo stesso prodotto: una maschera purificante.
E durante i 15 minuti di posa... ci si diverte anche!!! ihihihihih


Quando la maschera si è completamente seccata, con una spugnetta inumidita con acqua tiepida, si può rimuovere il tutto.
Una cosa che ho davvero apprezzato di questa maschera, è che dopo esser diventata secca, è stata facile da rimuovere, senza troppe aggressioni per la pelle, difetto che ho riscontrato con l'utilizzo di prodotti analoghi di altre marche.

A questo punto è arrivata la vera rivelazione: le perle concentrate riparatrici!
Per me prima di ieri, erano totalmente sconosciute ma.... è stato amore!!!
Vi posto prima la foto, così capite un po' di più di cosa parlo!

Queste perle sono un concentrato di 3 oli essenziali: citrus amara, mirto e neroli, una vera bomba antirughe!
Come si applicano? Si sta con la faccia in sù e si stacca la "testa" di questa perla e si lasciano scorrere gli oli dalla fronte in giù e si massaggiano con movimenti circolari fino al completo assorbimento.
Le perle non vanno applicate costantemente ma ciclicamente (per 3 settimane), il periodo ideale è al cambio di stagione.
Io ho 25 anni, non è che ne avessi poi così bisogno, (il prodotto è consigliato alle over 40), ma una volta applicata questa "pozione miracolosa" mi sono sentita in paradiso!!
Infatti, sfogliando il catalogo ho visto che sono al 40 % di sconto e non me le farò scappare! :)

Per completare il processo di idratazione e nutrizione della pelle, abbiamo applicato il contorno occhi della linea "Controle Jeunesse", che ho apprezzato molto e che ho trovato delicato, visto che molti mi fanno bruciare la pelle; per le labbra abbiamo applicato un trattamento ricompattante, che lascia le labbra morbidissime!! *_*




E come ogni pulizia del viso che si rispetti, non può che terminare con una crema idratante (Trattamento ultradolcezza giorno).
Ho apprezzato molto questa crema per la sua texture, quasi gelatinosa, quindi molto leggera.


Questa seduta mi è piaciuta molto, è ho voluto condividerla con voi!
Alla fine non ho resistito e ho deciso di entrare nel mondo Kiotis.. ho trovato i prodotti fantastici.. 
Presto, sicuramente, ve ne parlerò ancora!
Nel frattempo se volete qualche informazione, potete lasciarmi un commento qui sotto! :)







Disclamer: Questo articolo è frutto della mia opinione, e della mia esperieza, non sono stata pagata dall'azienda per mostrarvi questi prodotti o per parlarvene.

giovedì 11 luglio 2013

Make Up Lesson Da Mac

Ciao bellezze! :)
Eccomi tornata finalmente!
Oggi vi voglio parlare della bellissima esperienza che ho fatto alla Mac di Torino (Via Garibaldi)!
Essendo registrata da loro, ogni qual volta loro organizzano un seminario, mi invitano a partecipare; ma abitando lontana, non posso mai andarci! :(
Sapendo che sarei andata per un paio di giorni nella mia città, ho chiamato lo store per sapere se erano previsti corsi, e Anna, una delle mua, mi ha proposto una make up lesson individuale della durata di un'ora e mezza, del costo di 90 € redimibili in prodotti, e io non ho saputo rifiutare! XD
Quando sono arrivata, mi hanno subito fatta accomodare, ed è venuta in seguito la mua che mi avrebbe seguito, ovvero Chiara.
La mua mi ha chiesto su che cosa volessi concentrarmi, e dato che gli smokey non sono mai stati il mio forte, ho voluto realizzare questo tipo di trucco. :D
Anche se sono andata struccata, lei ha iniziato applicandomi la charged water cleanser.
Siamo passate poi ad applicare un siero che ha come funzione base, oltre ad essere un primer, quella di andare ad illuminare e levigare la pelle; si tratta del PREP + PRIME SKIN BRIGHTENING.
Abbiamo poi applicato la crema contorno occhi (Fast Eye Response), la crema viso (mineralize charged water moisture gel) e il balsamo labbra (Tinted Lip Conditioner SPF15, nella colorazione Soothing Beige).
In seguito mi ha applicato il Prep +  Prime Vibrancy Eye, un primer che riduce ulteriormente le occhiaie. Siamo poi passate agli occhi dove per prima cosa ho applicato il paintpot Dangerous Cuvèe, un bellissimo grigio freddo perlato.
Mi ha poi applicato il matitone della collezione Temperature Rising (Polished Jet) che ha poi sfumato verso l'esterno.
Abbiamo poi usato gli ombretti di questa splendida palettina, la Masat Al Lail, sulla tonalità del grigio.
Abbiamo infine applicato la matita Feline nella rima interna e sfumata nella rima ciliare inferiore con il grigio scuro/blu della palette.
Per finire, abbiamo applicato il mascara (Zoom).
Per le sopracciglia abbiamo usato la matita Stud, e per fissarla abbiamo usato gli ombretti "Cork" ed "Espresso".
Per il viso, abbiamo optato per il fondo minerale compatto (Mineralize Foundation SPF 15) in NC 25.
Poi abbiamo applicato la cipria (Loose minerale light plus).
E' stata la volta del correttore (prolongwear concealer) in NW 25.
Abbiamo poi fatto del contouring con la Bronzing Powder in Golden, applicato il blush Peaches ed infine abbiamo applicato la Mineralize Skin Finish in Lightscapade.
Per il rossetto ho voluto provare varie alternative.. (avevo tre lipsticks nella mia wishlist: Angel, Rebel e Hot Tahiti)...a quest'ultimo non ho proprio saputo resistere! E' stato amore a prima vista!!! :D
Alla fine viene rilasciata una "face chart" con tutti i prodotti usati!
Ho trovato questo corso davvero molto utile e ritengo di aver imparato davvero molto.. sono contenta di aver optato per un corso individuale, in questo modo avevo una make up artist a mia disposizione, ed in ogni momento! Davvero fantastico!
La cosa che inoltre ho davvero apprezzato, è che la mua trucca solo per metà viso e lascia che tu faccia l'altra, in maniera tale da vederti all'opera e correggere eventuali errori!
Questo è il trucco finito! E' fatta col telefono quindi non si vede benissimo, comunque era un trucco stupendo!


Ma.... veniamo a noi! Vi mostro nel dettaglio che cosa ho acquistato! Più eventuali swatches!

















Voi avete mai fatto questo tipo di corso? Io lo rifarei altre mille volte!! Consigliatissimo!!
Spero vi sia stato utile! 
Un bacione!
Cri